Alla scarpa montata viene unita la prima suola in cuoio detta “intersuola”, per essere poi cucita al sottopiede e alla tomaia.

Sia sull’intersuola che sulla scarpa montata viene spalmato un primo collante. La scarpa viene pressata affinché l’intersuola aderisca bene, poi con la macchina “levaforme” viene estratta la forma prima di cucire a blake. La cucitura a Blake unisce il sottopiede in cuoio all’intersuola e resta ben visibile all’interno della calzatura. La scarpa viene poi rinformata ed un secondo collante viene cosparso su intersuola e fondo. Viene applicata la suola, in gomma o in cuoio, poi la scarpa è di nuovo pressata ed il fondo viene rifilato. Con la cucitura “Rapid” la seconda suola di cuoio (o di gomma) viene cucita alla prima suola o intersuola.

Se la scarpa ha il guardolo, è la stessa macchina “Rapid” ad inserirlo e cucirlo. La cucitura rapid diventa quindi ben visibile sia sul guardolo che sul fondo della scarpa. L’unione del guardolo con l’intersuola garantisce una perfetta adattabilità della scarpa al piede ed un’ottima permeabilità all’aria.

Ogni calzatura realizzata con doppia cucitura “blake rapid” ha il vantaggio di consentire la migliore impermeabilità possibile all’acqua, la maggiore durata del fondo e di essere eventualmente risuolata.